Excel Saga


 Excel Saga

La ACROSS, sigla indicante l'organizzazione segreta per la promozione dell'ideale, raggruppa in realtà un certo numero di individui la cui unica intenzione è quella di impadronirsi del mondo intero. Il loro piano prevede di iniziare la missione a partire dalla Città F, ossia Fukuoka e dalla relativa prefettura, luogo in cui presta i suoi servigi Sua Eccellenza il Palazzo, alias il comandante supremo dell'intera organizzazione. Al suo fianco, almeno in una fase iniziale, opera soltanto Excel, giovane donna in perenne movimento che ha sposato in toto la causa di Sua Eccellenza per il quale prova anche una certa malcelata attrazione. In un secondo momento a loro si unirà anche Hyatt, all'apparenza una ragazza come tante, ma in realtà un'aliena, in grado di morire e rinascere. Ciascuna puntata della serie narra delle missioni che di volta in volta vengono affidate alle due donne e che, per un motivo o per un altro, non hanno mai un esito positivo. Hyatt ed Excel mascherano la loro vera identità conducendo una vita apparentemente normale caratterizzata dalla tendenza a cambiare continuamente lavoro e da una misera condizione economica. Stranamente nell'omonimo manga da cui l'anime trae ispirazione questa condizione finisce per ribaltarsi per una serie di circostanze fortuite. Antagonista di ACROSS è la Squadra Comunal Combattente il cui compito più importante è quello di vegliare sull'ordine pubblico e la sicurezza della città. La serie ha debuttato sul piccolo schermo giapponese, per l'esattezza su TV Tokyo, nel 1999 ed è arrivata su MTV Italia soltanto nel 2001...Continua a leggere!





Prima Stagione

Excel Saga 01
Excel Saga 02
Excel Saga 03
Excel Saga 04
Excel Saga 05
Excel Saga 06
Excel Saga 07
Excel Saga 08
Excel Saga 09
Excel Saga 10
Excel Saga 11
Excel Saga 12
Excel Saga 13
Excel Saga 14
Excel Saga 15
Excel Saga 16
Excel Saga 17
Excel Saga 18
Excel Saga 19
Excel Saga 20
Excel Saga 21
Excel Saga 22
Excel Saga 23
Excel Saga 24
Excel Saga 25
Excel Saga 26





Top Commenti
comments powered by Disqus