Un Ete Brulant Sub Ita



Frédéric e' un giovane pittore parigino sposato con una bella attrice italiana, Ange'le. Dopo aver cercato la morte in un incidente stradale, il suo migliore amico Paul ne ripercorre i momenti vissuti assieme e i tormenti d'amore che l'hanno portato a quel gesto fatale. Paul ricorda soprattutto l'estate a Roma passata a casa della coppia in compagnia della sua fidanzata Elisabeth e quei giorni caldi e spensierati in cui ha visto dissolversi la loro storia d'amore. Philippe Garrel e' lo strenuo rappresentante di quel che resta di sincero nella dicitura "politica degli autori". "Autore" perché, a cinquant'anni di distanza dai primi fervori culturali e da quegli storici passaggi dietro la macchina da presa da parte di alcuni "giovani turchi", i suoi film continuano a costruire un solido memoriale dello spirito primigenio della nouvelle vague. "Politico" per il modo in cui questo suo attaccamento verso gli ideali di una "vague" certamente non piu' "nouvelle" e' capace di rifrangere il suo sentimento puro e non corruttibile per il cinema e la propria passione critica fino alle situazioni politiche attuali.Continua a leggere!




Seconda Parte



Parte 1 Nowvideo-Nowdownload
Parte 2 Nowvideo-Nowdownload



Top Commenti
comments powered by Disqus