The Butterfly Effect Vk



Evan si sta per laureare, e' in gamba, e sembra aver superato le amnesie che ha sin da bambino e che gia' avevano costretto suo padre in manicomio: tutti i momenti traumatici della sua vita sono avvolti dal buio, e lui non ne ha memoria se non nei diari che il suo analista gli fa scrivere dall'eta' di 9 anni e che ancora conserva. Evan rilegge i diari e accade l'assurdo: viene catapultato indietro nel passato, che presto scopre di poter influenzare. C'e' un problema, pero': cambiare anche il minimo dettaglio sconvolge tutto il suo vissuto, e il destino di Evan e dei suoi amici, al risveglio, e' completamente cambiato. Una buona idea ispira un film in cui l'idea e' tutto quanto si possa salvare. Per il resto si tratta di recitazione da cani, crateri di coerenza nella sceneggiatura, abuso di effetti speciali senza alcuna ispirazione. Giusto un paio di situazioni inaspettate riescono a tenere svegli fino alla fine. Continua a leggere!







Top Commenti
comments powered by Disqus