Stato di crisi



A Detroit la psicologa criminale Cameron Grainger fa da negoziatrice per alcuni ostaggi. Poiché la situazione degenera e un ragazzo viene ucciso, Cameron e' afflitta dai sensi di colpa e decide di licenziarsi. Si ritrova pero' a dover ritornare in azione e a fare i conti con i propri fantasmi quando ad essere rapita e' sua sorella Nancy e i sequestratori chiedono che a guidare le trattative per il rilascio sia lei in persona. Continua a leggere!





Nowvideo-Rapidvideo-Fastvideo-Nowdownload-Rapidgator



Top Commenti
comments powered by Disqus