Sliver Vk



Zake si e' fatto montare un complesso sistema di telecamere attraverso le quali spia tutto cio' che avviene nel grattacielo (chiamato Sliver) di sua proprieta'. Da quando vi abita anche Carly, una giovane single che lavora in una casa editrice, dentro Sliver avvengono diversi omicidi. Zake e Carly si mettono (molto focosamente) insieme. Un giorno lui mostra a lei il suo "studio" televisivo... Per ripetere il successo di "Basic Instinct", di cui era sceneggiatore, Joe Eszterhas ha scritto un altro copione basato su Sharon Stone impegnata in frequenti exploit erotici. A parte i virtuosismi fotografici, il film ha solo i pregi dell'erotismo.  Continua a leggere !







Top Commenti
comments powered by Disqus