Senza vergogna



La vita sessuale di Giorgio non ha soste e non da' respiro. Proprietario di una grande tenuta nella campagna viareggina, l'uomo, non piu' giovane ma ancora prestante, alterna le reiterate occasioni coniugali della moglie Alessia con furtivi e frenetici incontri, ancillari e villerecci. La coppia fila in pieno accordo, ma ha un figlio paralizzato, il cui svago principale consiste nello spiare con un cannocchiale dalla carrozzella, o addirittura dal buco della serratura, le divagazioni, legittime o meno che siano, del focoso genitore. Andrea, il figlio in questione, e' un adolescente che avverte i naturali stimoli della sua eta', ma i suoi sforzi, rari e maldestri, sia con contadinelle nel pollaio aziendale, sia con Areta, la bionda cameriera, non incontrano che irrisione o ripulse. Da cio' angosce e frustrazione.Continua a leggere!





Nowvideo-Rapidvideo-Nowdownload



Top Commenti
comments powered by Disqus