Rocky Vk



Rocky Balboa (Stallone) vivacchia a Filadelfia, riscuotendo i crediti di un usuraio italoamericano e vincendo qualche piccolo incontro come pugile dilettante. Con l'aiuto di un saggio allenatore accetta  per amore di Adriana e per una borsa di 150 mila dollari la sfida del nero Apollo Creed , campione dei pesi massimi. Film a basso costo, fu premiato con 3 Oscar (regia, miglior film e montaggio), 6 altre nomination e un vasto successo internazionale. Segna, sulla scia lontana dell'ottimismo di Frank Capra, il ritorno ai grandi miti istituzionali: chiunque in America abbia abbastanza cuore e buone ragioni, puo' fare l'impossibile. Conta per alcune sequenze notevoli tra cui quella dell'allenamento in esterni che valse la statuetta ai due montatori. Continua a leggere!





Likeupload 1 Parte - Likeupload 2 Parte



Top Commenti
comments powered by Disqus