Pomodori verdi fritti alla fermata del treno



Evelyn (K. Bates), depressa donna di mezza eta', incontra in una casa di riposo la vivace ottantenne Ninny (J. Tandy) che le racconta la storia dell'amicizia tra la fiera Idgy (M. Stuart Masterson) e la dolce Ruth (M.-L. Parker) e le drammatiche peripezie che le portarono a gestire insieme il Whistle Stop Café alla fermata di un treno che non c'e' piu', dove si poteva gustare la specialita' locale (i pomodori del titolo). Stimolata dai racconti, Evelyn cambia vita. Tratto dal romanzo di Fannie Flagg (candidato al Pulitzer 1987), e' il film di esordio del produttore J. Avnet: costato circa 10 milioni di dollari, ne ha incassati piu' di 65 solo nel mercato USA. Una storia del profondo Sud tutta al femminile bravissime tutte che avvince e funziona, nonostante la furbetta rievocazione di maniera e l'insufficiente sottigliezza nell'analisi del rapporto tra le due ragazze.Continua a leggere!





Nowvideo-Nowdownload-Netload



Top Commenti
comments powered by Disqus