Piccoli Affari Sporchi Vk



Il clandestino Okwe lavora come tassista e come portiere di notte di un albergo. Divide la casa con Senay, una cameriera turca. Un giorno l'uomo trova nel wc di una camera un cuore umano e capisce che nell’albergo accadono cose strane: il proprietario, Juan, usa l'hotel come copertura per un traffico di organi sfruttando la disperazione di poveri immigrati disposti a rinunciare a un rene pur di avere un passaporto inglese. Approfittando di Senay, che aveva gia' subito ricatti e abusi sessuali dal suo datore di lavoro, Juan decide di asportarle un rene promettendole di farle avere dei documenti legali e obbliga Okwe, che ha scoperto essere stato un medico in patria, ad aiutarlo. Tuttavia il nigeriano, gia' d’accordo con Senay, con una prostituta, col portiere russo e con un amico cinese, riesce ad anestetizzare Juan, dunque gli asporta il rene e lo vende. Una volta incassato il bottino, finalmente saranno liberi.







Top Commenti
comments powered by Disqus