La vera storia della monaca di Monza



Per volontà del padre Don Martino de Leyla e per oscure ragioni familiari, la giovanissima Marianna viene rinchiusa nel convento di Santa Margherita e diviene suora con il nome di Virginia Maria. Ma il sacro luogo è tutt'altro che in odore di santità: il cappellano, Don Arrigone, se la spassa con le suore compiacenti e favorisce le notturne irruzioni del suo ricco compare, Giampaolo Osio. Suor Virginia, fatta lesbica comunella con le corrotte compagne di camera, Suor Benedetta e Suor Candida, quando si viene a sapere che Don Martino è morto, si proclama feudataria di Monza e superiora del convento. In tale veste diviene amante dell'Osio e concepisce un figlio che, nonostante il prodigarsi della novizia Margherita (campagnola ed esperta come levatrice), nasce morto. Margherita, però, tenta di fare pagare troppo caro il suo silenzio e le sue varie prestazioni, per cui viene uccisa da Giampaolo Osio. Continua a leggere!





Nowvideo-Nowdownload-Terafile-Rapidvideo



Top Commenti
comments powered by Disqus