La tigre e' ancora viva



Dopo la morte di Marianna, mentre Sandokan si è ritirato in India sull'isola di Mompracem regna l'inetto sultano Abdullah che, consigliato dal greco Teotokis, spreme la popolazione locale cui impone balzelli e consegna di prodotti. Impauriti e ridotti alla fame, gli abitanti del villaggio dell'eroe se ne stanno nascosti e tra di loro i pochi superstiti dei "tigrotti". Solo la giovane e fiera Jamilah elude la vigilanza dei tiranni e cerca di raggiungere il grande esule per incitarlo a guidare la riscossa. Nel frattempo, sicuro che l'eterno avversario si rifarà vivo, Lord Brooke impone ad Abdullah la protezione militare inglese. Sandokan si dirige verso Mompracem con l'aiuto del fratellino Janz e dei fedelissimi Kammamuri e Tremal Naik. È il segnale della riscossa poiché, mentre Sandokan attraversa la giungla aiutato dai tagliatori di teste, i tigrotti superstiti e i loro figli riprendono coraggio e impediscono ai marines di Brooke di congiungersi con il feroce Lord che rimane sconfitto e deve lasciare l'isola sulla quale ancora una volta sventola la bandiera della libertà.Continua a leggere!





Nowvideo-Nowdownload-Rapidvideo-Terafile



Top Commenti
comments powered by Disqus