La seconda volta non si scorda mai Vk



Giulio Terracciano e' un trentenne apatico, impiegato part-time in un'agenzia immobiliare. Durante una rimpatriata tra vecchi compagni di scuola ritrova Ilaria Fiorito, la bella sorella di un amico. Invaghitosi nel tempo breve di uno sguardo, scopre che la giovane donna e' sentimentalmente impegnata con Alberto Ridolfi, un ricco e prestigioso avvocato penalista. Il suo amore avra' la meglio sulle resistenze di Ilaria che capitolera' davanti al mare di Napoli.La comicita' cinematografica italiana nei migliori casi e' umorismo, nei peggiori ridicolaggine. Il basso livello deriva da vari fattori. Il primo potrebbe essere l'involgarimento generale e progressivo del Paese.Continua a leggere!







Top Commenti
comments powered by Disqus