La nave dolce



Il film trae origine da una storia vera. È il 1991 quando la nave Vlora approda al porto di Bari. A bordo dell'imbarcazione sono presenti circa ventimila uomini provenienti dall'Albania. Il loro imbarco e' avvenuto senza la complicita' dello staff di bordo; gli uomini infatti si sono impossessati della nave quando questa ha fatto scalo a Durazzo. In molti sono soltanto dei disperati che hanno colto l'occasione per cercare di migliorare le loro sorti e quelle delle rispettive famiglie. Alcuni pero' sono armati fino ai denti e tengono in ostaggio il capitano della Vlora. Questi vorrebbero dirottare la nave a Brindisi, ma non riescono nel loro intento. Agli uomini della Vlora non resta altro da fare che riversarsi per le strade del paese ospite e tentare la sorte. Il parlamento italiano, contro la volonta' dell'allora sindaco di Bari, da' ordine di imprigionare tutti i clandestini all'interno dello Stadio della Vittoria. Una volta catturati i fuggiaschi si mente loro dicendo che si sarebbe trovato il modo di mandarli a Roma. Invece quasi tutti i clandestini  vengono rimpatriati ad eccezione di 1500 uomini che riescono a fuggire.Continua a leggere!
 




Nowvideo-Nowdownload-Fastvideo-Terafile



Top Commenti
comments powered by Disqus