La Citta Verra Distrutta All Alba



La città verrà distrutta all’alba rappresentò nel 1973 il ritorno di George A. Romero a un cinema dinamico e apocalittico, dopo il fondamentale La notte dei morti viventi. Agli zombie si sostituivano persone normali rese pazze da un virus colpevolmente propalato da fonti governative: il formato narrativo rimaneva lo stesso, ma lo spunto scientifico-tecnologico costituiva una variante significativa che avrebbe preso piede dando a Romero un altro primato nell’innovazione e togliendo al cinema “virologico” quell’aura asettica che sin lì l’aveva contraddistinto (Andromeda è un esempio tipico). Con tutto ciò, diversamente da La notte dei morti viventi, La città verrà distrutta all’alba di Romero non è un film perfetto. Perciò, un remake – in quest’epoca in cui tutto viene rifatto – trova già a priori meno obiezioni del solito. All’opera si è dedicato Breck Eisner, giovane regista californiano dal curriculum non trascendentale, sulla base di una sceneggiatura che rielabora ampiamente la storia originale. Continua a leggere!


Trailer

Film Completo



Nowvideo-Openload-Rapidvideo-Fastvideo-Nowdownload-Rapidgator



Top Commenti
comments powered by Disqus