La Carne



Pellicola del 1991 di Ferreri nella quale un giovanissimo Sergio Castellitto interpreta Paolo, impiegato comunale che la sera si diletta a suonare in un bar. E' qui che conosce Francesca, interpretata da una conturbante Dellera, con la quale si rifugerà nella sua casetta sul mare e dove, riempito il frigo di cibo, resterà intere giornate a vivere con la donna amplessi interminabili. Sarà la scelta di Francesca di lasciare quella casa a spingere un Paolo ormai folle ad uccidere la donna, sezionandola e conservandone le carni in frigo per poi cibarsene. Il cibo ed il sesso sono due tematiche spesso affrontate da Ferreri che in questo film, giudicato un po' troppo macchinoso rispetto ad altre pellicole, fa del corpo femminile della Dellera un autentico oggetto, svuotato della sua essenza e costituito, per l'appunto, di sola carne alla mercè delle voglie sessuali ed ingorde di una figura maschile ai limiti, preda di un raptus di "follia amorosa" legata alla perdita del suo oggetto dei desideri. E' il cibo, quindi, a diventare dopo la morte della donna vero protagonista del film: il godimento sessuale si trasforma in una fame malata da placare con quelle stesse carni.





Nowvideo - Nowdownload - Putlocker - Rapidgator



Top Commenti
comments powered by Disqus