L'alba dei morti viventi



L'alba dei morti viventi è un film del 2004. Si tratta del remake del celeberrimo Zombie di George Romero, che fu in assoluto il primo film sui morti viventi mai girato nella storia del cinema. La storia è quella di una cittadina che viene infettata da un virus. Un'epidemia, apparentemente mortale ma normale, trasforma i suoi abitanti in veri e propri zombie. In pochissimo tempo quasi tutti gli abitanti vengono infettati e sono ben pochi i sopravvissuti rimasti in vita. I morti viventi girano per la città mangiando i cadaveri di chi è morto da poco e mordendo e sbranando chi prova a salvarsi. Il film si concentra poi nella descrizione di un gruppo di superstiti che si rifugia in un centro commerciale. Essi vivono tranquillamente nonostante fuori la città sia assediata dagli zombie. I sopravvissuti si concentrano infatti solo sul piacere di poter utilizzare oggetti e beni di lusso che sono ormai abbandonati a sé stessi. Ad un certo punto però, si rendono conto di non poter restare lì in eterno mentre la gente muore all'esterno, anche perché non hanno assolutamente la certezza che qualcuno li andrà a salvare. Decidono perciò di scappare pre raggiungere la barca di uno di loro e raggiungere un'isola molto lontana. In questo modo si sarebbero potuti salvare e allontanare dalla malattia. Tra momenti di tristezza e di azione pura, i sopravvissuti cominciano la nuova avventura, ma le sorprese non finiscono lì.





Nowvideo-Nowdownload-Rapidgator



Top Commenti
comments powered by Disqus