Killing Bono



Dublino 1976. I fratelli McCormick, Ivan (Robert Sheehan) e Neil (Ben Barnes), hanno un sogno. Il rock. Uno come chitarrista, l'altro come frontman. Una passione che condividono con altri compagni di scuola, tra i quali c'è anche Paul David Hewson, niente meno che il futuro Bono Vox. Deriso per invidia da Neil, ignaro di ciò che l'amico sarebbe diventato. Ammirato per talento da Ivan, consapevole di ciò che Paul sarebbe potuto diventare. Tanto che Neil, disposto a tutto pur di non perdere la collaborazione artistica del fratello minore, gli impedirà - a sua insaputa - di entrare a far parte di quella che nel giro di pochi anni sarebbe diventata la band rock più celebre al mondo, gli U2. Costringendolo così ad inseguire il sogno della musica nei sobborghi di Londra, con una band punk-rock di seconda mano, gli Shook Up, messa in piedi con i soldi di un gangster. Mentre il mondo consacra il mito inarrivabile di Bono Vox, alimentando i tormenti del suo antagonista. Continua a leggere!







Top Commenti
comments powered by Disqus