Incantesimo napoletano



Immaginatevi una famiglia napoletana, di quelle che piu' napoletane non si puo': che succede se, per uno strano scherzo del destino, la loro primogenita (che ovviamente non puo' che chiamarsi Assuntina) parla solo milanese? E rifiuta la pastiera, i baba', il capitone perche' preferisce il risotto allo zafferano? Invano il padre (Gianni Ferreri) cerca di farla "guarire": nemmeno la vacanza-studio a Torre Annunziata, a casa degli zii che parlano un dialetto tale che non si capiscono neanche tra loro, sortisce alcun effetto. Piacevole commedia che tende a stravolgere tutti i luoghi comuni sulla "napoletanita'", e' la prova d'esordio di due bravi registi di "corti", Paolo Genovese e Luca Miniero. L'affresco comico e surreale e' ben sorretto anche grazie ai due attori principali, Gianni Ferreri e Marina Confalone.Continua a leggere!





Nowvideo-Likeupload-Nowupload



Top Commenti
comments powered by Disqus