Free Birds Tacchini In Fuga



Reggie non e' stupido come gli altri tacchini della fattoria, non passa la vita a ingozzarsi di mais e a sperare di essere condotto al Paradiso dei Tacchini: sa benissimo che da la' non si torna indietro. La sua vita cambia il giorno in cui s'imbatte in Jake, fondatore del "Fronte per la liberazione dei tacchini", che vuole il suo aiuto per sfruttare un'invenzione avanguardistica del governo americano e andare indietro nel tempo, al 1621, per riscrivere per sempre la tradizione del giorno del Ringraziamento, eliminando i tacchini dal menu'. Tacchini in fuga segna la nascita di una nuova etichetta del cinema d'animazione, la texana Reel Fx, resasi autonoma dopo due decenni di collaborazione con i maggiori studios. Tecnicamente, l'esperienza e i mezzi ci sono e si vedono, mentre sul fronte narrativo questo primo lungometraggio non ha carte sufficienti per far parlare a lungo di sé. Il suo punto di forza e' certamente l'idea di base: la societa' distopica, post apocalittica, che ha portato all'esasperazione la disuguaglianza sociale e che funge da sfondo a quest'avventura, non si trova in un futuro imprecisato, ma -almeno per i tacchini- e' quella in cui viviamo: la societa' odierna che, pur avendo a disposizione alimenti eccezionali come la pizza (la grande scoperta culinaria di Reggie), si ostina a volersi cibare della loro carne. Continua a leggere!





Nowvideo-Rapidvideo-Terafile-Nowdownload Parte1-Parte2



Top Commenti
comments powered by Disqus