Delitto a porta Romana



A Milano, il ladruncolo Franco, detto “Venticello”, sottrae le chiavi di casa al signor Tassinelli e penetra nel suo appartamento. L’improvviso rientro dell’uomo, in dolce compagnia, costringe “Venticello” a nascondersi sotto il letto: da quella posizione, nota che Tassinelli ostenta una vistosa cicatrice sul piede. Quando il padrone di casa se ne va, il ladro si trova di fronte il cadavere di una donna, che in seguito si scopre essere quello di Elena Tassinelli: “Venticello” fugge ma viene arrestato, mentre l'indagine viene affidata al commissario Nico Giraldi, detto “Monnezza”... Continua a leggere!





Nowvideo-Nowdownload-Rapidvideo-Terafile



Top Commenti
comments powered by Disqus