Avere vent'anni



Lia e Tina, due provinciali ventenni in confusa ricerca di "qualcosa", raggiunta la città mediante autostop, si recano ad una "comune" dove sono state casualmente invitate dall'organizzatore, lo stravagante Palumbo Michele, detto il Nazariota. Il centro appare loro immediatamente come una cantina piena di relitti umani. Gli unici personaggi che sembrano in possesso di una fisionomia sono: Rico, un bel ragazzo che attira le cupidigia di Tina, ma è quasi sempre "in viaggio", Patrizia, una ragazza che ha voluto provare l'esperienza della maternità e si è trovata in braccio tre gemelli da tirar su senza padre, il Riccioletto, un personaggio stravagante che, in definitiva, è una spia del commissario locale che spera che la comune gli permetta il grosso colpo di scoprire spacciatori di droga o feroci terroristi.Continua a leggere!





Nowvideo-Nowdownload-Terafile-Rapidvideo



Top Commenti
comments powered by Disqus