Arrivederci ragazzi



Tre ragazzini ebrei, clandestinamente ospitati in un collegio cattolico, sono prelevati, in seguito a una spiata, dagli sgherri della Gestapo. Leone d'oro a Venezia '87. Nella carriera di Malle e', dopo Il soffio al cuore, il 2° film esplicitamente autobiografico, il piu' vicino a Truffaut e non soltanto per l'argomento. Meno originale, forse, ma emotivamente piu' coinvolgente (con qualche concessione agli stereotipi) di Lacombe Lucien, anch'esso ambientato nella Francia di Pétain, conta per la cura dei particolari e dell'ambientazione, la ricchezza delle invenzioni, una pagina di alta retorica didattica (l'omelia del padre direttore), un epilogo straziante...Continua a leggere!





Nowvideo-Rapidvideo-Nowdownload-Rapidgator



Top Commenti
comments powered by Disqus