Amore Che Vieni Amore Che Vai



Pellicola del 2008 tratta dal romanzo “Un Destino Ridicolo” di Fabrizio De André e Alessandro Gennari. Alla regia Daniele Costantini vincitore nel 1979 del David di Donatello per l’opera prima “Una Settimana Come Un’Altra”. Anche il cast è di prima qualità. Tanti gli attori emergenti del cinema italiano: Fausto Paravidino, Filippo Nigro, Donatella Finocchiaro, Claudia Zanella. Accompagnato dalla musica di Nicola Piovani, il film è ambientato nella Genova del 1963. Tra i vicoli della grande città portuale si muovono tre uomini. Carlo è un aiuto barista che ha perso il lavoro per aver aiutato la prostituta Luciana (interpretata dalla inossidabile Tosca d’Aquino), Bernard (Massimo Popolozio) è un malvivente di origini francesi e Salvatore è un membro dell’Anonima Sequestri rifugiatosi a Genova. Insieme vogliono organizzare il cosiddetto colpaccio che gli permetterà di cambiare vita e di uscire dall’emarginazione nella quale sono relegati. Ci riusciranno? Tra gli interpreti anche un gradito ritorno, la bravissima Agostina Belli che impersona Lina la madre compiacente di Carlo. Amore che Vieni Amore che Vai è un film toccante e drammatico, tristemente suggestivo che vale la pena vedere...







Top Commenti
comments powered by Disqus